I miei libri



Chi parla poco ha gli occhi che fanno rumore


Locandina
francoforte
chi parla poco ha gli occhi che fanno rumore
chi parla poco ha gli occhi che fanno rumore


Questo libro è caratterizzato dall'incontro casuale di due persone, una semplice ragazza ed un signore senza fissa dimora, aventi due storie personali totalmente diverse. Questo avvenimento permetterà ad entrambi di aiutarsi a vicenda a vivere e cambiare in meglio le loro vite. A volte un semplice incontro può salvarti e cambiarti la vita, in modo inaspettato con nuove emozioni, solo da vivere.


Guarda il BookTrailer




  • Lo trovi disponibile su: omniabuk

  • LIBRO

    Amicizie magiche

    Con una freschezza color pastello ed una semplicità totalmente adatta al mondo dell'infanzia, Silvia Brindisi ci dona alcune delle sue storie. Sono piccole perle che racchiudono una grande magia. Nessuna di esse è più lunga di una manciata di pagine, dunque sono perfette per essere lette dai genitori ai propri bambini subito prima di dormire. È un modo meraviglioso per rimanere in contatto con il mondo della fantasia, per proteggerlo dalla strada che conduce all'eccessiva realtà dell'età adulta. In questo libretto ci sono animaletti, ci sono principesse, ci sono magie ed incantesimi, c'è amore, ingenuità, ci sono lezioni da imparare e ci sono tante emozioni da provare. Ma soprattutto, c'è l'immaginazione che dà vita a se stessa.


  • Il 27 luglio 2016, su "La Terrazza di Michelangelo", un giornale online di Firenze, ho ricevuto una recensione al mio libro, puoi leggerla qui
  • Leggi anche la recensione di Soleeluna

  • LIBRO

    Prevenzione e qualità della vita

    Nel 2009 ho pubblicato un saggio di carattere scientifico all'interno del libro "Prevenzione e qualità della vita. Il ruolo degli educatori e nel lavoro con i minori", Kappa edizioni.
    Le storie di vita e gli interventi educativi presentati in questo volume sono un contributo significativo per una riflessione articolata sull'importanza del lavoro in rete sul territorio con i minori, sugli strumenti pedagogici, sull'importanza progettuale e la relativa analisi. La prevenzione è una scommessa da non perdere attraverso gli interventi educativi e le attività progettuali degli educatori professionali. Il volume è arricchito dalle esperienze in ambito nazionale e da quelle in ambito internazionale, con la presentazione di uno studio sugli Istituti di accoglienza in Lituania e l'esperienza in una scuola di Madrid.




    Altre cose che ho scritto:

  • A marzo 2017, con una mia amica, ho pubblicato un fumetto che si chiama "Wedding in love", a colori, sempre con la Lfa Publisher.

  • A giugno 2017 ho pubblicato uno scritto chiamato "Umanità" all'interno di un'antologia chiamata 50 autori, Caivinato Editore International.

  • In passato ho scritto un articolo sul portale 900 letterario inerente al film "Rain man" che tratta dell'autismo, legato al mio lavoro:

  • Rain Man: riflessioni sull'autismo


  • Altre cose che faccio:

  • Ho iniziato a collaborare ad ottobre 2016 con una radio che si chiama Radio no frontiere di Napoli dove ho una rubrica sui viaggi e una trasmissione che si chiama be free e in estate sto conducendo una nuova trasmissione da me inventata che si chiama "Chiacchierando sotto l'ombrellone"



  • Norme sulla privacy